Home ·   3475285023 ·   Mail ·  

Parco divertimenti Tibidabo

Se siete nuovi a Barcellona, vi capiterà di chiedervi che cos'è quella ruota panoramica illuminata che si scorge al calar del sole, su una collina a nord della città. 

Non lo sapete ancora, ma state ammirando il Tibidabo: il colle dove si trova il parco di divertimenti più antico della città, oltre a una monumentale chiesa con una enorme statua di Cristo. Ma come si arriva lassù? Tutte le info nell'articolo che segue!

Il Parco Tibidabo
Il Parco Tibidabo

Come si arriva al Tibidabo

Il modo migliore per arrivare al Tibidabo, è quello di usare il T2 TIBIBUS che parte da Plaza Catalunya (intersezione con Rambla Catalunya) e costa circa 6 euro a/r, con durata 40 minuti. Altrimenti si può prendere il Ferrocarril, sempre da Plaza Catalunya, linea marrone L7 fino alla fermata Avenida Tibidabo. Se si possiede un'auto o la si volesse noleggiare, si arriverà al Tibidabo da Barcellona in una quarantina di minuti (dal centro). Infine, anche l'Hop Hoff Hop On Tour di Barcellona.shop fa tappa a questa attrazione di Barcellona (percorso arancione).

Cosa fare al Tibidabo

Quando arriverete al Tibidabo, forse ci rimarrete un po' male. Non si tratta infatti di un enorme parco di divertimenti come quelli che siete soliti frequentare (come il grandissimo Parco di PortAventura): il Parco del Tibidabo vi risulterà forse un po' piccino e ... vecchio. Se pensate però che si tratta di un'attrazione storica di Barcellona (costruita tra il 1902 e il 1961!) acquisirà tutto un altro valore. Inoltre una delle parti più spettacolari della vostra visita a questo parco di divertimenti sarà la sua posizione: provate a immaginare di essere su una ruota panoramica che già di per sé si trova in un punto estremamente panoramico, che guarda dall'alto tutta la città. La ruota non sarà l'unico modo per provare il brivido delle grandi altezze: potrete farlo anche dalla cosiddetta Telaia (una sorta di bilancia ai cui estremi sono posti due cabine che dondolano sempre di più verso il cielo, arrivando a compiere un giro completo) e dall'Avió (un aereo agganciato ad un braccio metallico che lo fa girare). Non mancheranno le montagne russe, tronchi che scivolano sull'acqua a tutta velocità (proprio come quelli di Gardaland, solo che qui si chiamano La mina d'or) e la casa dei misteri denominata Hotel Kruger. E poi c'è l'Huracà (uragano) che vi farà trovare sottosopra in un batter d'occhio. Il parco è perfetto anche per i più piccoli, che si potranno divertire sulla giostra dei cavalli e con l'animazione di simpatici pupazzi animati.

Per consultare gli orari di apertura e i prezzi del parco del Tibidabo, è possibile visitare il sito web ufficiale.

Chiesa Sacro Cuore del Tibidabo

Il Tibidabo però non è solo divertimento, ma paradossalmente può anche essere un luogo di preghiera e di riflessione. A dominare il parco, la città e il mare, ci sarà infatti una chiesa bianchissima, dedicata al Sacro Cuore, culminante con un'enorme statua di Gesù Cristo con le braccia aperte. La chiesa non è antica come quelle gotiche che si trovano nel centro di Barcellona (la Cattedrale o la Basilica di Santa Maria del Mar), ma è stata costruita tra il 1902 e il 1961 (la statua in questione è di fatto "molto anni Sessanta"). Il contrasto tra il luogo di culto e il parco di divertimenti è forte e inconsueto, dal piazzale di fronte alla chiesa infatti si possono sentire le grida dei bambini e le musiche delle giostre ... senz'altro si tratta di un modo diverso di intendere la religiosità, da un punto di vista allegro.

Curiosità sul Tibidabo

Il Tibidabo non è solo il parco di divertimenti più antico di Barcellona, ma è anche il più antico di Spagna e il secondo più antico d'Europa (dopo il Prater di Vienna). Il nome deriva dal latino tibi dabo, che significa "ti darò" e rimanda alle parole pronunciate dal Diavolo tentatore di Gesù nel deserto.

contentmap_plugin
 

Please publish modules in offcanvas position.