Home ·   3475285023 ·   Mail ·  

Festa della Mercè 2017

C'è un momento in cui la città di Barcellona si unisce in un'unica grande festa, chiamata mayor (maggiore), in cui gli eventi culturali e sociali iniziano al mattino e finiscono la sera tardi, durando tutto il weekend: stiamo parlando dell'incredibile Festa della Mercè, che nel 2017 si svolgerà dal 22 al 25 settembre.

Se ti capita di trovarti a Barcellona in quelle date, allora sei davvero fortunato!

Fuochi d'artificio Barcelona Merce
Fuochi d'artificio Barcelona Merce

Novità della Mercè 2017

Nell'attesa di conoscere chi terrà il tradizionale pregó, discorso inaugurale letto sempre da personalità di spicco nel panorama culturale di Barcellona, si conoscono già alcune novità del 2017. Quest'anno è infatti prevista la co-partecipazione della città di Reykjavik, in quanto è dal 2007 che il sindaco di Barcellona coinvolge nella festa le città del mondo, con l'obiettivo di mostrare espressioni artistiche contemporanee internazionali.

Le tradizioni per la Mercè di Barcellona

Ma la Mercè è anche e soprattutto tradizione, come quella della tipica danza popolare chiamata sardana, a cui tutti potranno assistere nella piazza di fronte alla Cattedrale, alle ore 19 della prima giornata. Seguirà la tradizionale parata di inaugurazione, lungo la Rambla, Carrer de Ferran e Plaza Sant Miquel. Non mancheranno spettacoli di luci e musica, come le proiezioni sulla facciata del Palazzo del Governo (Palau de la Generalitat) in Plaza Sant Jaume, durante le serate. La domenica si prospetta scoppiettante, grazie alla grandiosa parata dei Correfoc lungo Via Laietana, dopo che le strade del centro saranno state percorse dai tradizionali giganti di cartapesta, chiamati appunto gigantes. Simbolo per eccellenza delle feste della città di Barcellona sono infine i castellers, dei veri e propri arrampicatori che creano torri umane e si sfidano in competizioni che tengono tutti con il fiato sospeso, e che per la Mercè normalmente si esibiscono all'ora di pranzo in Plaza Sant Jaume. Infine, la Festa della Mercè 2017 si concluderà con l'immancabile e incredibile spettacolo di fuochi d'artificio lanciati in cielo dal piazzale di fronte alle scale del Museo Nazionale d'Arte della Catalogna (MNAC), che illuminano Plaza Espanya e creano un'atmosfera unica. Un consiglio? Recati in loco un po' prima per trovare i posti migliori , perché ci sarà tantissima gente.

I giganti di cartapesta tradizionali per la Mercè a Barcellona
I giganti di cartapesta tradizionali per la Mercè a Barcellona

Feste popolari e storia della Mercè

Devi sapere che ogni quartiere di Barcellona ha la sua festa, celebrata in momenti diversi dell'anno: un esempio è la Festa di Gracia che avviene nell'omonimo barrio di Gracia, ma famose sono anche, per esempio, le feste di Poblenou, di Sants, di Sant Antoni. La Mercè di fatto sarebbe la festa del barrio Gotico e contemporaneamente la celebrazione della patrona della città. Una curiosità? Barcellona nel tempo ha cambiato patrona: prima infatti era Santa Eulalia ad essere considerata la protettrice della città, ma poi qualcosa accadde. La leggenda racconta che nel 1687 Barcellona venne invasa dalle cavallette e la popolazione si mise nella mani della Vergine della Mercè; finita la piaga, il Consiglio della città la nominò patrona di Barcellona. Il Papa, tuttavia, non ratificò la decisione se non due secoli dopo, nel 1868. Da quel momento Barcellona incominciò a celebrare la festa in settembre. Risultato? A Barcellona si festeggia la patrona due volte! Il 12 febbraio in occasione di Santa Eulalia (considerata ex-patrona della città) e a settembre per la Mercè.

contentmap_plugin
 

Please publish modules in offcanvas position.