Home ·   3475285023 ·   Mail ·  

Cosa mettere in valigia

Quando si vola per la prima volta in una nuova città non si sa mai cosa mettere in valigia. Barcellona è una delle mete turistiche più amate da tutti e spesso una volta provata l’esperienza di viverci per qualche giorno, viene voglia di tornare …

magari in un’altra stagione. Di seguito tutti i consigli sul clima di Barcellona a seconda delle stagioni, per non avere più dubbi su cosa mettere in valigia!

Valigia del turista
Valigia del turista

Cosa mettere in valigia d’estate

L’estate è sicuramente uno dei periodi dell’anno con più attrattiva per visitare una città di mare come Barcellona. Occorre sapere che in questo periodo il clima in città è piuttosto torrido, nonostante nei quartieri lungo il mare come la Barceloneta o Poblenou si possa giovare di un po’ di brezza marina rinfrescante. I quartieri più caldi sono sicuramente l’Eixample e le zone dalle strade spaziose, dove il sole è a picco. La Ciutat Vella, pur essendo molto trafficata dai numerosi turisti, può contare sulle ombre dei palazzi che costituiscono il muri del labirinto delle sue stradine strette. In valigia è consigliabile mettere capi d’abbigliamento leggeri: magliette e canottiere in cotone, shorts e bermuda, sandali e ciabatte da mare. E’ sempre bene portare con sè un paio di scarpe da ginnastica comode sia perché sarà molto più igienico utilizzarle per camminare in quartieri come il Barrio Gotico o il Raval, sia perché risulterà meno faticoso risalire i punti panoramici della città. Immancabili gli occhiali da sole, il telo da spiaggia, una bandana o un cappellino per girare in città durante le giornate più soleggiate.

Cosa mettere in valigia d’inverno

Gli inverni a Barcellona sono miti, ma c’è una questione che molti turisti sottovalutano o non considerano del tutto: la presenza del riscaldamento nelle case. Questo problema non sussiste qualora si decidesse di pernottare in un hotel o in una struttura adibita ad ostello; il rischio di ritrovarsi senza impianto di riscaldamento invece è reale se si sceglie di dormire in un b&b. E’ pertanto consigliabile mettere in valigia un pigiama pesante o un maglione caldo da utilizzare in casa, mentre non è necessario portarsi il giubbotto imbottito (piumino) che si utilizza normalmente durante l’inverno nelle città del nord Italia: per i più audaci basterà un giubbotto in pelle o in lana, per i più freddolosi un cappotto sarà perfetto. La temperatura a Barcellona d’inverno si aggira intorno ai 13 gradi e la notte scende a 7: si tratta di un clima paragonabile a quello che si ha in Italia nella zona di Roma, per intenderci. Normalmente a dicembre fa ancora piuttosto caldo, mentre il mese più freddo di tutti è febbraio. Il consiglio migliore rimane sempre quello di vestirsi “a strati”, soprattutto se si usa la metropolitana, dove fa sempre molto caldo.

Barcellona sotto la pioggia
Barcellona sotto la pioggia

La valigia per Barcellona nelle mezze stagioni

Anche se “non esistono più le mezze stagioni”, è possibile individuare a Barcellona due stagioni intermedie quando il clima è piuttosto simile: la primavera e l’autunno. In questi mesi il tempo è abbastanza imprevedibile e possono capitare giornate di sole in cui sembra di essere in estate e si può tranquillamente passare tutto il giorno in spiaggia, a giorni in cui sembra non voler smettere di piovere. A tal proposito è bene segnalare che se ti capitasse di ritrovarti in città in un giorno di pioggia fitta, assicurati di aver portato con te un paio di stivali di gomma: l’urbanistica di Barcellona non è pensata per far fronte alla pioggia (che di fatto è poco frequente, ma non impossibile) e le sue strade, specialmente quelle del centro, si riempiono d’acqua molto facilmente. Un’altra caratteristica di queste stagioni intermedie è la presenza di un forte vento: specialmente a maggio e a ottobre sarà bene avere con sé un paio di occhiali da sole per proteggersi dalle polveri della strada, un giubbotto leggero o un maglioncino per coprirsi e, se si hanno i capelli lunghi, un nastro o un fermaglio per legarseli. In valigia si possono riporre magliette estive, ma anche pantaloni lunghi e scarpe chiuse. Un piccolo spazio per la macchina fotografica, infine, lo si trova sempre.

 

Please publish modules in offcanvas position.